Progetto “Casa Circondariale”

La Caritas Diocesana mette a disposizione dei detenuti della Casa Circondariale di Villa Fastiggi, Pesaro, uno Sportello d’Ascolto per promuovere la reintroduzione nella società di chi ha commesso un reato e non ha alcuna risorsa, non solo in termini economici, ma soprattutto relazionali.

Lo Sportello, aperto su richiesta, diventa un luogo di incontro e di dialogo; promuove piccoli gesti di solidarietà anche economica, previa supervisione dell’area pedagogica del carcere, e diviene un punto di riferimento per il futuro, una volta scontata la pena.